Skip to main content

scommesse online e curiosita

Il settore dell’intrattenimento online ha subito una forte impennata negli ultimi anni. Certo, parliamo di un settore che già prima della pandemia da Covid-19 godeva di ottima salute, ma con l’avanzata del virus e le tantissime restrizioni ha fatto registrare un aumento incredibile.

Sono molti gli utenti che per passare il proprio tempo si sono affidati a piattaforme di gioco come i casinò online e le scommesse sportive.

Gli eventi sportivi si sono adattati a quanto succedeva in questi anni, non fermando mai la macchina dell’intrattenimento e consegnando agli appassionati numerosi match e sfide dall’alto tasso emozionale. Naturalmente il tutto ha portato ad una crescita della domanda, con conseguente bisogno di dover soddisfare i propri utenti.

Ecco quindi che i bookmakers si sono moltiplicati ed è facilissimo notare tutto ciò: basta cercare su qualsiasi motore di ricerca per far comparire migliaia e migliaia di risultati.

Inoltre con la crescente offerta sportiva che ogni anno accompagna gli appassionati, gli operatori si sono sempre più adattati, consegnando sempre una quantità maggiore di eventi su cui dire la propria, rendendo ricco il palinsesto.

Come se non bastasse, al giorno d’oggi, sono presenti ricchi bonus che aiutano a familiarizzare con il sistema.

I bonus dipendono dai vari bookmakers

Come affermato più sopra, negli ultimi anni il mondo delle scommesse online ha avuto un vero e proprio boom. Questo, però, non è eterno, per questo motivo sono alla costante ricerca di metodi per attirare sempre più utenti.

Uno delle tecniche più usate è sicuramente quella dei bonus e delle promozioni.

Parliamo di una pratica molto usata: basti pensare ai casino online che offrono bonus senza deposito gratis immediato in modo da invogliare il giocatore a divertirsi senza il bisogno di spendere soldi.

Diciamo che lo stesso meccanismo avviene anche con le scommesse online. I bookmakers utilizzano molto i bonus benvenuto, quello che in pochi sanno è che differiscono a seconda dell’operatore che si sceglie.

Ecco quindi che prima di iniziare a giocare è bene controllare i termini, in modo da selezionare quello che più ci soddisfa.

Le recensioni online

Una delle principali cose che si fa appena vissuto qualsiasi tipo di esperienza (online e offline) è scrivere una recensione.

Questa riporta le sensazioni di chiunque, aiutandoci nella fase decisionale. È facile pensare che più ci sono recensioni positive e più è la scelta giusta.

Con i bookmakers online è facile imbattersi nelle recensioni sui vari siti.

Sono un elemento fondamentale nella scelta del giusto operatore, per questo la maggior parte delle volte sono scritte da liberi professionisti, nonché degli appassionati che passano il loro tempo a scommettere su vari eventi e non solo.

Quanto scommettere per guadagnare

Ovviamente i giocatori non entrano nei siti solamente per divertirsi, ma anche per tentare la fortuna. In particolar modo le scommesse non sono fatte per puntare un mucchio di soldi per vincere tanto.

Tutto va in base alle quote, quindi più sarà alta e più ci saranno minori probabilità di indovinare il risultato, ma questo non esclude che possa accadere, ecco perché basta puntare poco per ritrovarsi con una bella somma.

Bookmaker consigliato su Imtrader

Betfair.it è il bookmaker consigliato su Imtrader, perché è regolamentato da AAMS, quindi conforme in tutto alle regole italiane.

Betfair è un bookmaker online che offre scommesse sportive e giochi da casinò.

L’azienda è stata fondata nel 2000 e ha sede a Londra, Regno Unito. E’ una società quotata in borsa alla Borsa di Londra ed è un elemento costitutivo dell’indice FTSE 250.

La società gestisce anche una sala da poker online, e un sito di bingo online.

Betfair offre ai suoi clienti in tutto il mondo prodotti di scommesse sportive, casinò, casinò dal vivo, poker, giochi, Vegas e Bingo. Ha oltre quattro milioni di clienti da oltre 200 paesi e impiega 1.800 persone nei suoi 14 uffici in tutto il mondo.

Betfair ha anche licenze a Malta, Italia e Australia e prevede di espandere le sue operazioni in nuove giurisdizioni in futuro.